Gabriela Herman e i figli di coppie gay.

Gabriela Herman e i figli di coppie gay.

Davvero molto molto interessante il progetto fotografico di Gabriela Herman sui fogli di coppie gay e non solo... L' articolo sull'Huffington Post scritto da Arianna Catania il 6 novembre lo spiega e lo evidenzia bene, dando anche due note bibliografiche sull'autrice e sui motivi che l'hanno spinta a mostrare e raccontare questi volti.
Ve ne trascrivo un pezzo qui sotto:
"Nelle foto di Gabriela Herman i figli di coppie gay. Ecco i loro volti e le loro storie raccontate in 23 scatti.

Hanno due padri o due madri, o uno dei genitori è gay. Per molti sono “diversi”, invece non hanno nulla di strano e sono fieri di essere cresciuti in queste famiglie. Sono i figli dei genitori omosessuali che Gabriela Herman ha incontrato per raccontarne le loro storie e, in un certo senso, anche la sua. Perché anche la fotografa newyorkese è una di loro, dato che sua madre lasciò il padre per un'altra donna. Gabriela aveva 15 anni e allora reagì male ma oggi, a 34 anni, è completamente conciliata con la madre e ha scelto di raccontare la sua storia, attraverso quelle degli altri, facendo uscire allo scoperto una realtà che troppi considerano “anormale”.
«Ho passato quattro anni a fotografare e intervistare ragazzi che avevano uno o due genitori LGBT ed è nato The Kids»- spiega Herman- «Hanno storie molto varie. Alcuni sono stati adottati, altri sono nati grazie all'inseminazione artificiale, altri sono figli di genitori divorziati».
Dopo la storica sentenza dello scorso giugno della Corte Suprema americana, le coppie omosessuali possono sposarsi in tutti gli States e sono ufficialmente riconosciute dalla legge. Nonostante questo, le resistenze culturali non mancano.
Anche perché i ragazzi scelti da Herman non vivono tutti nella Grande Mela ma alcuni sono cresciuti in piccole città o in campagna, dal Connecticut al Midwest. «Molti di loro si sono destreggiati in giochi di prestigio fra il silenzio e la solitudine per la necessità di difendere le loro famiglie al parco giochi, in chiesa o ai ritrovi alla fine del campi estivi», racconta Herman. (...)"

per leggerlo tutto: http://www.huffingtonpost.it/2015/11/05/gabriela-herman-foto_n_8479476.h...

Commenti

Nessun commento

Lascia un Commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.